Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Organizzazione Di
Nuove Solidarietà
Home Chi siamo? Editoriale 6

Editoriale 6

IL DENARO... STRUMENTO? TESORO? SEME DI SOLIDARIETÀ?

IL DENARO...
            STRUMENTO? TESORO? SEME DI SOLIDARIETÀ?

Al giorno d'oggi, il Denaro sembra aver acquisito un potere superiore a tutti gli altri: si tratta del "potere economico". Un'autentica forza! In questo inizio di Quaresima, non afferma forse Papa Francesco che "il denaro è uno STRUMENTO che prolunga e accresce le capacità della libertà umana, consentendole di operare nel mondo, di agire, di portare frutto...". E dunque utilizziamolo, questo strumento prezioso!

Ma Papa Francesco aggiunge, subito dopo, che "questo strumento può ritorcersi contro l’uomo se produce TESORI che si tengono solo per sé." È proprio questa l'esperienza secolare dell'umanità: Tesori che si arrugginiscono, si deteriorano e trascinano i ladri!

Allora la Buona Novella sarebbe forse scoprire che il Denaro può diventare un SEME DI SOLIDARIETÀ che germoglia, nasce, cresce e porta frutto cento volte tanto:

"Quando i beni - prosegue il Papa - sono utilizzati non solo per i propri bisogni, essi diffondendosi si moltiplicano e portano spesso un frutto inatteso!"

 

Il primo di questi frutti inattesi non sarebbe far provare a noi stessi qualcosa della povertà? Perché - per lavorare alla giustizia e all'uguaglianza - dobbiamo innanzitutto acconsentire alla sobrietà e alla condivisione: "la Quaresima è un tempo adatto per la spogliazione", spiega il Papa. "Non dimentichiamo che la vera povertà duole... Diffido dell’elemosina che non costa e che non duole!", ma è "al fine di aiutare gli altri e arricchirli con la nostra povertà". Questo rovesciamento che Cristo stesso ha realizzato, Egli"che si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà..." (2 Cor.8,9.)

 

 

Ci spetta quindi dare al potere economico il suo vero significato, la sua vera portata, di permettergli di portare i suoi frutti inattesi! Contro la miseria economica, diventiamo insieme "Seminatori di Semi di Solidarietà": i sacchetti di semi - ricamati dal laboratorio delle Donne di Santa Maria di Fe in Nicaragua - che potremo procurarci in occasione del raduno di Lourdes a maggio ne saranno il simbolo vivente!